Quando avrete abbattuto l’ultimo albero, quando avrete pescato l’ultimo pesce, quando avrete inquinato l’ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
Ta-Tanka I-Yotank, Toro Seduto

La conduzione dell’azienda è familiare.
Abbiamo avviato un processo di rivoluzione della nostra vita nel 2009, quando abbiamo sentito il richiamo della Terra. Da subito, con un po’ di sana incoscienza, abbiamo dato vita a Demetra che, in un primo momento, era più che altro un progetto da adempiere con responsabilità, costanza ed in coerenza con i nostri principi.
Se vivere nella, di e con la campagna è stata una scelta di vita, praticare un’agricoltura biologica pura, è stata la sua naturale e diretta conseguenza.

Dalla nascita di Demetra abbiamo avviato una pratica non invasiva, a completa tutela dell’ambiente. Tutto ciò in un duplice senso: sia da un punto di vista paesaggistico, mantenendo l’aspetto, le caratteristiche e le specie tipiche del territorio e sia dal punto di vista della lavorazione del terreno che è atta a garantire la formazione di humus ed è quindi totalmente priva di interventi chimici.

Da gennaio 2009, ci siamo messi sotto: abbiamo seguito corsi di formazione sulle erbe officinali e sulle api, abbiamo letto e studiato libri e manuali sull’agricoltura biologica, sulla biodinamica, sul metodo Fukuoka e la permacultura. Ci siamo appassionati sulle proprietà delle piante e sul loro utilizzo in agricoltura e, successivamente, sul loro effetto benefico anche su di noi, essere umani. Contemporaneamente, abbiamo cercato di mettere in pratica ciò che abbiamo appreso nel tempo.

Prima di tutto, però, abbiamo iniziato a ripulire gli alberi dai pruni e dalle infestanti che non li facevano più respirare. Nella fase iniziale, il terreno, infatti, era una selva oscura. Sicuramente puro ed incontaminato, ma inespugnabile!

La strada da percorrere é stata lunga e lo sarà ancora, in alcuni momenti ed a tratti tortuosa e piena di difficoltà, ma non é mai mancata la voglia di andare avanti. Anzi, con il tempo, abbiamo imparato a convivere sempre meglio e con più serenità anche le avversità, piccole o grandi che siano. Siamo cresciuti e stiamo crescendo con  Demetra.
Oggi, Demetra, è un progetto che si concretizza nel totale rispetto dei tempi e dei modi della Natura, della quale ci riteniamo figli e collaboratori. Continuiamo ad essere assetati di teoria, per applicare una buona pratica e, ogni anno che passa, il terreno si arricchisce e si popola di nuove specie. Ogni anno facciamo un piccolo passo in avanti e tutto quello che vediamo, l’energia che sentiamo a contatto con la Terra, ci appaga e ci riempe di una nuova forza per andare avanti, a piccoli passi.